Super Bea - SuperEroi Taxi Milano 25

Vai ai contenuti
Super Bea, 11 anni di Sinnai, Cagliari
Sono Puddu Beatrice una bambina di 10 anni. Vivo in Sardegna a Sinnai in provincia di Cagliari. Ho un fratellino di nome Edoardo. Mia mamma si chiama Maria Assunta, e mio padre Vittorio.Sono dei genitori stupendi. Ho un cagnolino di nome Harghi, una tartaruga di nome Carotina e una gattina di nome Linda. Faccio nuoto e karate, prendo lezioni di pianoforte ma adoro molto anche l'arte, la lettura, la pittura e lo spazio con le stelle e i pianeti. Da grande vorrei fare la stilista.
UNA BREVE DESCRIZIONE DEL SUPEREROE
Il mio super eroe è un fenicottero rosa. Ha gli occhi grandi come i miei. Nell'ala c'è disegnato un sole-luna con le stelle, ha le cuffie con l'mp3. Indossa una cuffietta e nelle zampe ha dei braccialetti.
COME TI SEI RAPPRESENTATA E PERCHE'?
Ho scelto questo animale come supereroe perché il fenicottero è un animale della Sardegna, è delicato, gli piace l'acqua, ritorna sempre nei luoghi visitati che gli piacciono, gli piace viaggiare e si sposta sempre in gruppo, come me.
Indossa una cuffietta perché io la uso spesso per via del mal di testa provocato dall'intervento che ho avuto alla testa.
Nell'ala ci sono un sole-luna e delle stelle perché adoro l'universo e le costellazioni; ha un mp3 con le cuffie perché adoro la musica che ascolto spesso; ha dei braccialetti nelle zampe perché sin da piccola mia madre mi comprava i braccialetti dai signori che passavano in spiaggia, e perché sono i gioielli che mi piacciono di più.
POTRESTI RACCONTARE COME HAI CONOSCIUTO ZIA CATERINA?
Ho conosciuto Zia Caterina all'ospedale Meyer la notte prima dell'operazione. Ero nella mia stanza e con me c'erano mamma e l'infermiere Max. Ad un tratto è arrivata una signora piena di bracciali, collane e campanelli, tutta colorata. E' così che ho conosciuto "Zia Caterina". E' rimasta un pò con me e ho sentito dentro gioia e allegria. Sentivo di aver conosciuto una persona speciale. Una persona che portava felicità. In quel momento ho sentito forza e coraggio.
QUANDO TI E' STATA DIAGNOSTICATA LA MALATTIA? (CHE TIPO?) QUAL'E' STATA LA TUA REAZIONE?
La malattia mi è stata diagnosticata nel giugno del 2011. La mia malattia era un craniofaringioma. Ho avuto paura perchè non sapevo che cos'era un operazione. Io ho avuto una prima operazione all'ospedale Brotzu di Cagliari nel 2011, e una seconda operazione all'ospedale Meyer di Firenze nel 2012.
CHE SOGNI HAI IN FUTURO?
In futuro vorrei continuare a studiare musica, ma sopratutto vorrei fare la stilista e vivere a Parigi.
Torna ai contenuti