SuperManuel - SuperEroi Taxi Milano 25

Vai ai contenuti
SuperManuel, 10 anni di Razzuolo (FI)
Ciao sono Manuel, ho 10 anni e vivo a Razzuolo (un piccolissimo paese nel Mugello) con il mio babbo e la mia mamma.  Adoro i videogiochi, i cartoni animati, le carte Pokemon, la neve, il mare, il fiume sotto casa, la bici, lo slittino, i panini di Mc Donald. Disegno tanto, sono affascinato dalle stelle e dai pianeti, cucino la pizza e la schiacciata alla fiorentina, leggo di tutto, sono curioso, faccio tante domande e ho fame di sapere... Sono innamorato della vita e delle persone, sorrido e rido sempre, qualche volta mi arrabbio o faccio arrabbiare. Sono determinato, so quello che voglio e faccio di tutto per ottenerlo.
Come sei rappresentato?
Come Supereroe rappresento SONIC THE EDGEHOG che è il protagonista del mio videogioco preferito, il porcospino più veloce del mondo. Mi piace molto anche disegnarlo, infatti il disegno l'ho fatto io.
Perché hai scelto di essere rappresentato così?
Perché Sonic mi somiglia molto: il suo cibo preferito sono gli hotdog, aiuta chi è in difficoltà, non gli piacciono le ingiustizie, deve affrontare mille difficoltà per prendere tutti i "CHAOS EMERALD" e diventare Super Sonic.
Come hai conosciuto Zia Caterina e le prime impressioni?
Zia Caterina l'ho conosciuta al Meyer, ero in Oncoematologia e la vedevo attraversare la terrazza per andare a trovare gli altri Supereroi, oppure la vedevo passare dal corridoio del DH che si incontrava con qualcuno di loro nella "stanza dei genitori". Un giorno si è affacciata alla finestra della mia camera per salutare la ragazza con la quale la dividevo, Melissa, devo dire che inizialmente tutti quei colori, il tintinnio dei suoi campanelli e anche il maiale che faceva skronk skronk mi infastidivano perchè ero molto arrabbiato, non volevo essere malato! La Zia aveva portato la schiacciata ancora calda del forno a Melissa ma io non avevo fame e poi ha lasciato uno dei suoi libri alla mia mamma, io sono stato tutto il tempo girato verso la televisione senza guardarla ma quando è andata via mi sono messo a leggere il suo libro, la sua storia e quelle degli altri supereroi  insieme alla mia mamma, commentandole. Dopo quel giorno ho letto più e più volte il suo libro ed ho pensato che dopo il TMO sarei tornato a casa con il suo Taxi colorato.
Che classe stai frequentando? Che sogni hai per il futuro?
Ho iniziato la 5° della scuola primaria, le mie maestre mandano i compiti per mail alla mia mamma per tenermi aggiornato, non vedo l'ora di tornare a scuola perché a me piace tanto e anche per rivedere i miei compagni di classe che in questi mesi mi hanno scritto tante lettere. Fin da piccolo ho deciso che da grande vorrei fare il maestro vetraio in inverno e il cuoco in estate ma ultimamente, visto che mi piace tanto disegnare e adoro disegnare i fumetti, sto pensando di fare anche il fumettista.
Torna ai contenuti