SuperFrancy - SuperEroi Taxi Milano 25

Vai ai contenuti
SuperFrancy, 10 anni di Nurachi (OR)
Ciao , mi chiamo Francesca Pinna sono nata il 24/06/2007 , vivo a Nurachi un piccolo paese della Sardegna in provincia di Oristano. Sono fisicamente magra, alta , carnagione chiara
Come sei rappresentata?
Ho scelto di essere rappresentata come una pecorella visto che i miei capelli dopo la chemioterapia sono cresciuti ricci e morbidi proprio come la lana delle pecorelle, tra l'altro è un animale timido dal cuore buono penso che mi rispecchia.
Come hai conosciuto Zia Caterina?
Ho conosciuto zia Caterina nell'aprile del 2015 al CTO, un paio di giorni prima dell'intervento proprio per caso perché era venuta a fare visita ad un ragazzo ricoverato. Non avevo mai sentito parlare di lei , quindi per me è stata una scoperta, prima di vedere la sua persona ho sentito il tintinnio delle sue campane.
Certo a primo impatto mi sembrava un po strana, il suo modo di vestire molto appariscente e colorato era per me un qualcosa di diverso.
Lei mi ha dato un libro dei supereroi , mi ha scritto una dedica lasciandomi il suo numero di telefono ed è rimasta un bel po di tempo con me e  i miei genitori.
Dopo l'uscita della sala operatoria lei era lì, vicino ai miei genitori ,  come se volesse proteggere tutto quel contesto molto duro che la vita ci ha riservato.
Il giorno dopo ho chiesto a mia mamma se la potevo chiamare, lei ha risposto subito e in poco tempo era già arrivata , mi sono sentita subito coccolata, abbiamo giocato, cantato, fatto tante foto, ma la cosa più importante è stata che ci ha ridato il sorriso e alleviato la tensione di quello che dovevo affrontare.
Cosa provi quando sali sul Taxi di Zia Caterina?
Un taxi unico....come lei unica ,  Mi fa piacere ricordarla nella canzone di Jovanotti " Oh , vita !"
In quei giorni di permanenza in ospedale zia è stata sempre presente, ogni giorno mi riempiva di doni , cose squisite da mangiare ma la sua presenza ha riempito il mio cuore di gioia e insieme ai miei genitori non smetteremo mai di ringraziarla.
Cosa è per te la Zia?
Quando sono stata dimessa è venuta a prendermi con il suo taxi ....che dire come una stanza magica , ti senti avvolta dai colori , luci, musica , peluche e tanti occhiali bizzarri che non puoi fare a meno d'indossare.
Torna ai contenuti